amianto friabile

friabile2

L’amianto, conosciuto anche con il nome di asbesto, è un minerale noto per le sue caratteristiche chimico-fisiche che lo rendono non infiammabile e particolarmente resistente al calore. E’ stato impiegato in maniera massiccia sino agli anni settanta, quando se ne scoprì l’elevata pericolosità per la salute umana.

Esistono in natura differenti tipologie di amianto, gli agglomerati in matrice compatta (amianto compatto) e gli agglomerati a matrice friabile (amianto friabile).
L’azienda è iscritta all’albo della gestione rifiuti nelle categorie 10A e 10B, siamo abilitati nell’effettuazione delle seguenti lavorazioni:

Bonifica e smaltimento amianto friabile

Contenuto in molti siti civili ed industriali, come coibentante per tubature ad alta espansione termica o spruzzato sulle solette come isolamento, lo smaltimento dell’amianto friabile necessita di un servizio completo di monitoraggio, assistenza pratiche, creazioni siti di confinamento, rimozione e bonifica dell’ambiente in cui si è operato.

La pericolosità dell’amianto friabile è molto più elevata rispetto all’amianto compatto in quanto le fibre in esso contenute possono essere disperse più facilmente nell’ambiente.

L’amianto risulta infatti dannoso solo se viene lesionato o non è mantenuto in un ottimo stato di conservazione, in tali circostanze vengono emesse micro-fibre che possono provocare seri problemi di salute quali l’asbestosi ed il mesotelioma.

amianto friabile

friabile-3

 f2

friabile-4

friabile-1

friabile-2